Promovolley scuola pallavolo certificato fipav
Settore giovanile

Stagione in archivio con i playoff e la finale under 15

La stagione agonistica della Promovolley va in archivio con le esperienze maturate dai nostri ragazzi nei Playoff per la serie D e nella final four della categoria under 15 maschile, due atti conclusivi che non hanno portato grandi soddisfazioni, ma che sono comunque servite per crescere.

Cominciando dalla squadra più “esperta”, quella che ha affrontato il campionato di Prima Divisione, nella post season ha mostrato tutte le facce della propria medaglia, quella di una squadra che avrebbe potuto conquistarsi il salto di categoria insieme a quella di un team che si perde in un bicchier d’acqua. Ad eccezione della sfida giocata contro contro l’STS Bolzano, persa per 3-0 (25-18, 25-15, 25-22), in cui i nostri non sono mai stati in partita, e quella contro i Miners, vinta con una certa facilità per 3-0 (25-18, 25-23, 25-19), in tutte le altre l’approccio è stato infatti positivo, ma a complicare le cose sono sempre intervenute imprecisioni di varia natura, che in questo sport costano i set e le partite. La Promovolley è stata così sconfitta dall’Impavida C9 per 1-3 (25-27, 31-33, 25-23, 18-25), dall’Acme per 1-3 (25-21, 20-25, 23-25, 24-26) e dal Südtirol per 3-1 (25-27, 25-19, 25-23, 27-25). Quando c'è equilibrio basta una battuta sbagliata, una ricezione o un’alzata imprecisa, o un attacco poco efficace per finire ko. In questo l’esperienza ha giocato un ruolo molto importante, dato che questi ragazzi sono tutti Under 18 con prospettive interessanti. A conclusione della stagione in Prima Divisione e dei Playoff per conquistare la Serie D rimane quindi un po’ di amaro in bocca, ma anche la sensazione di essere solo all’inizio di un cammino, dato che da parte dei tecnici c’è una visione positiva sulle potenzialità di crescita dei ragazzi. Vediamo cosa riserverà il futuro, ma la volontà è quella di proseguire con questo gruppo, definendo sin da subito degli obiettivi sia personali sia di squadra alquanto ambiziosi, impostando un lavoro, che miri ad un salto di qualità e ad un approccio non più da formazione giovanile. Si lavorerà per creare un approccio mentale che permetta a questo gruppo di superare i momenti di difficoltà per conquistare importanti risultati.
La classifica finale dei playoff vede il Südtirol chiudere in prima posizione con 13 punti, seguito dall’Acme a 11. In terza posizione c’è l’STS Bolzano a quota 9, mentre la quarta posizione è occupata da Birra Impavida C9 con 7. Queste quattro squadre disputeranno il campionato di serie D nella prossima stagione. Promovolley è quinta con 3 punti, fanalino di coda i Miners con 2 punti.

Domenica 12 maggio si è svolta la final four del torneo under 15. Promovolley ha giocato la semifinale del mattino contro l’Itas Trentino Volley ed ha perso per 3-0 (25-17, 31-19, 25-21). Una partita complicata, che però i ragazzi di coach Strada sono riusciti ad affrontare a testa alta, portando addirittura il secondo set ai vantaggi, un parziale che ha innervosito la squadra avversaria, tanto da vedere estratto un cartellino rosso per l'allenatore ospite. Su tutti da segnalare la prestazione del giovane Santini, che con il suo servizio è riuscito a mettere in seria difficoltà gli avversari. Nella finale per il terzo e quarto posto i nostri hanno affrontato i Miners, purtroppo in questo caso senza mai riuscire ad entrare in partita, come testimonia il 2-0 (25-22, 25-18) finale per gli avversari, un peccato perché almeno sul podio la Digital Office ci sarebbe potuta arrivare

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Fotografie

Cerca nelle news